• CARRELLO PESCANTE MOTORIZZATO TRANSPORTER

  • Transporter è il carrello pescante motorizzato idoneo per il trasporto di materiale sia a monte che a valle, può lavorare sia su linee a due tamburi che a linee ad anello a tre tamburi. Al suo interno si trova un rullo specifico per il sollevamento del carico con una portata fino a 2 ton che facilita le operazioni di movimentazione dei carichi tramite un controllo diretto dell’operatore. Il telaio monolitico in acciaio alto-resistenziale risulta estremamente robusto e compatto, al suo interno solo alloggiati dei fari da lavoro che aumentano la visibilità lungo la linea. I carter di protezione in lega di alluminio garantiscono resistenza agli urti mantenendo leggera la macchina. Le sue quattro carrucole sulla fune portante garantiscono elevata sicurezza durante il passaggio su scarpa, preservano la durata della fune portante e permettono di lavorare sia in cantieri forestali che su linee in cantieri civili. La stabilità sulla fune portante è assicurata da quattro blocchi anti-scarrucolo ad apertura e richiusura automatica per il corretto passaggio sulla scarpa di sostegno. La sua leggerezza favorisce l’utilizzo su linee medio-piccole con pochi sostegni lungo il tracciato. Il motore diesel allestito con coppa profonda permette l’utilizzo in presenza di forti pendenze, ed ha una potenza tale da poter sollevare i carichi ad una velocità sostenuta. Il rullo di grandi dimensioni garantisce un tiro molto costante ed un buon avvolgimento fune. Dotato di valvole di sicurezza che determinano l’arresto in sicurezza della macchina in caso di sovraccarichi e di un sistema di riconoscimento anomalie tramite allarmi sonori. I due radiocomandi gestiscono le funzioni del carrello memorizzando le logiche di funzionamento del suo verricello. Essi possono essere integrati nei comandi della teleferica o dell’argano abbinati. Transporter è un carrello dal carattere forte, ma dal peso leggero, intuitivo e di facile utilizzo.




  • Radio System
    L’innovazione dei comandi a distanza. Con un solo radiocomando è possibile comandare carrello, teleferica/argano e radiochocker.
    I radiocomandi adottati dalla Greifenberg sono il risultato di anni di esperienza sul campo in merito a portata di funzionamento ed ergonomia di utilizzo, comodamente utilizzabili con i guanti antinfortunistici, possiedono un “case” estremamente robusto in grado di resistere a cadute e a colpi violenti. Con la comoda tracolla sono impugnabili con una sola mano, e, grazie ai pulsanti contrassegnati da specifiche icone, le manovre durante l’utilizzo sono estremamente semplici. Una potente batteria garantisce la durata per un’intera giornata lavorativa, inoltre, la fornitura standard prevende anche una batteria di riserva e un caricabatteria. Il cervello del sistema radio si trova nella chiavetta inserita nel telecomando dove sono memorizzati codici e protocolli comunicativi.
    Dal radiocomando è possibile effettuare tutte le manovre che normalmente si effettuano dal pannello touch screen della macchina. Infatti è possibile effettuare l’accensione e lo spegnimento del motore diesel, aumentare e diminuire la velocità delle funi, impostare ed aggiornare il fine linea o punto di carico, effettuare degli spostamenti fuori dai parametri impostati grazie al pulsante dedicato “by-pass”, avviare il ciclo di lavoro automatico facendo funzionare la macchina in autonomia, comandare i carrelli tradizionali aprendo e chiudendo i blocchi sulle funi e anche effettuare tutte le manovre sui carrelli motorizzati comandando sia il motore che la velocità di sollevamento e abbassamento. Tramite il radiocomando è possibile impostare il punto di massimo sollevamento del carrello affinché il gancio non venga erroneamente sollevato troppo come pure il massimo svolgimento della fune evitando di svolgere tutta la fune avvolta sul tamburo del carrello. Qualora la fune venga accorciata, è possibile reimpostare il punto di massimo sollevamento aggiornandolo alla nuova lunghezza della fune. Nello stesso radiocomando è possibile integrare anche la gestione dei chocker elettronici Fortronics con un sistema di anti-apertura accidentale.
    Il Radio System comprende un ripetitore di frequenze radio perfettamente codificato ed integrato. I radiocomandi possono operare con uno o più ripetitori, così da rendere la distanza di lavoro infinita, e soprattutto, in grado di superare dossi, edifici, ostacoli di qualunque genere estendendo le distanze operative. Il ripetitore è contenuto in un robusto involucro di piccole dimensioni, al suo interno una potente batteria ricaricabile permette il lavoro anche in un’intesa giornata lavorativa. Il ripetitore va posto sui vertici dei dossi o a lato dei manufatti in modo tale che trovi una buona interconnessione sia verso la trasmittente che verso la ricevente. L’attivazione molto semplice viene eseguita tramite un singolo tasto e la distanza viene azzerata con un click.
    Greifenberg conosce le condizioni di lavoro esterne con temperature variabili da sottozero a sole cocente, neve, acqua, umidità. Il Radio System non soffre le intemperie: classe IP 65, componentistica selezionata, contatti trattati con materiali antiossidanti; queste sono le garanzie di un prodotto nato per impieghi gravosi. Massima affidabilità per garantire comandi precisi, puntuali e inconfutabili. Trasmettitori, ripetitore, ricevitori pronti per un lavoro senza stop.
    Ciclo Automatico
    Una vera e propria intelligenza artificiale che permette il funzionamento dell’impianto in totale autonomia.
    ATG, Automatic Travel Greifenberg, è il sistema di controllo e gestione elettronico, una vera e propria intelligenza artificiale, ovverosia la capacità della macchina di effettuare i tragitti su fune in totale autonomia ed in ciclo automatico. Il sistema ATG considera i vari punti critici come i sostegni, eventuali impigliamenti del carico, l’eccessiva richiesta di potenza in salita, i fuorigiri nelle discese, le velocità di rallentamento e di accelerazione e l’aggiornamento del punto di carico se necessario. Coordina costantemente il lavoro con reattività, precisione ed accuratezza.
    Per attivare l’ATG è necessario far riconoscere alla macchina i due punti estremi della linea i quali vengono memorizzati come “inizio linea” e “fine linea” con un’intuitiva procedura sul pannello di comando. Successivamente sarà possibile memorizzare i punti lungo la linea dove sono situati i sostegni, che verranno interpretati come punti sensibili. Per ottenere una linearità della traslazione, il sistema elettronico permette di impostare a quale distanza dal sostegno vogliamo rallentare e a che distanza dopo averlo oltrepassato vogliamo riaccelerare e ritornare alla velocità ordinaria. Le distanze e la quantità di rallentamenti sono inseribili in modo diverso in funzione da che parte stiamo effettuando il viaggio e di conseguenza l’ingresso sui sostegni. Infatti, quando si portano pesanti carichi verso valle, è necessario rallentare gradatamente ad una debita distanza, mentre, attraversato il sostegno si riprende rapidamente velocità per evitare oscillazioni di fune e carico. Al contrario, se il trasporto sta avvenendo in salita, è sufficiente rallentare a ridosso del sostegno in quanto già il peso e la gravità ampliano la decelerazione.
    Tutto è sotto controllo durante il viaggio, infatti la macchina, grazie ai suoi trasduttori di pressione e agli encoder di posizione, monitora costantemente lo sforzo e se registra dei picchi anomali (causati da impuntamenti o da contrasti) disattiva il sistema automatico arrestando il viaggio ma rendendo sempre disponibile in modalità manuale. La funzione ATG permette anche di aggiornare, tramite il comando radio, il punto di carico o di scarico. Quando il trasporto deve spesso cambiare il punto di arrivo per prelevare o depositare materiale in posti diversi, basterà attivare direttamente dal radiocomando la funzione “memorizza nuovo punto di fine” e la macchina fermerà la sua corsa esattamente nel luogo determinato.
    Backup Allarmi
    Uno spazio di memoria dedicato al registro dei parametri sensibili della macchina.
    Controllo totale, verifica e statistica. Ogni allarme, uso anomalo, funzionamento fuori dai parametri vengono automaticamente registrati e memorizzati in una memoria dedicata. Dati come fuorigiri del motore, sovrappressioni, sovra-velocità allarmi di temperatura di olio e acqua ecc. ecc. sono immediatamente registrati. Sarà semplice per il proprietario controllare come la macchina viene usata sia dai propri collaboratori che in caso di noleggio a terzi. Anche per gli interventi del servizio di assistenza tecnica tutto diventa più rapido limitando le spese di gestione. Informazioni al servizio della durata e della manutenzione.
    Teleassistenza
    Il supporto tecnico in remoto per ottimizzare le tempistiche degli interventi e risolvere problemi.
    I nostri tecnici con te, tutte le volte che vuoi, nel tuo cantiere per aiutarti a risolvere i problemi. Tramite la teleassistenza, basta attivare una connessione GPRS e permettere la connessione alla vostra attrezzatura. Questo avviene sempre ed esclusivamente con l’autorizzazione dell’operatore alla macchina. Appena connessi, i nostri tecnici elettronici ed idraulici, possono lavorare sulla macchina come fossero li sul posto. Massima velocità di intervento e riduzione di spese e di tempi di attesa. L'innovazione della sicurezza sempre al tuo fianco.
    Dati tecnici
    Tipo carrelloMotorizzato con verricello di sollevamento integrato
    Portata massima2 ton
    Carrucole sulla fune portanten°4
    Velocità massima di traslazione14 m/s
    Radiocomandin°2
    Ciclo automaticoDi serie
    Potenza motore diesel28,1 kw - 38 cv
    Peso a secco630 Kg
    RULLO DI SOLLEVAMENTO
    Capacità e diametro fune di sollevamento100 m d. 10 mm
    Forza di trazione fune di sollevamento a tamburo pieno2000 daN
    Forza di trazione al primo strato fune di sollevamento3540 daN
    Velocità massima di sollevamento1 m/s



    A 2160 mm

    B 1550 mm

    C 680 mm




  • PRODOTTI CORRELATI

  • SCOPRI QUI I PRODOTTI CHE COMPLETANO LA TUA RICERCA!
  • RICAMBI ED ACCESSORI ORIGINALI

    Greifenberg vi offre la consulenza per la soluzione migliore!

    Dedichiamo la massima attenzione al cliente. Il nostro servizio ricambi è rapido, affidabile e responsabile. Per mantenere nel tempo l’affidabilità della tua attrezzatura, è necessaria l'alta qualità di ricambi ed accessori originali.

    Il nostro servizio assistenza è disponibile via telefono e whatsapp al +390463901259 e via mail a info@greifenberg.it